Crea sito

Storia del club

Il CiSlot nasce nel 2005 dall'idea di quattro amici, Michele F.,Moreno B., Daniele G., Paolo B.,che in un anno di duri lavori riesce a realizzare una pista completamente nuova e ad aprirla al pubblico. Nel frattempo, gli amici dell'A.D.F. di Cantù vengono sfrattati dal loro locale ed è cosi che nasce fin da subito il gemellaggio con il CiSlot. Per alcuni anni si mantengono i campionati che si svolgevano in quel di Fecchio (Cantù), poi sostituiti con nuove competizioni che cercano di sfruttare al meglio la conformazione del tracciato, facendo in modo di espandere il giro di appassionati che da 9 anni si ritrova tutti i mercoledì per disputare le gare di campionato.

Con il passare del tempo i "soci fondatori" si allontanano dal club pur rimanendo sempre in contatto per le eventuali spese di gestione, resta così il solo Michele Filippini a gestire fisicamente l'attività e decide di coinvolgere Christian M. e Lorenzo G., che lo aiutano nelle fasi di manutenzione del locale.

Nel dicembre 2013, viene apportata una modifica alla parte alta del tracciato aggiungendo un rampino della ex pista A.D.F. in modo da bilanciare le corsie con il fatidico incrocio che fino a quella data non esisteva. Si va cosi a pareggiare la lunghezza delle corsie, mentre prima la corsia bianca era più corta rispetto alla corsia verde. Sono poi state poste migliorie al tracciato grazie anche agli amici del Team Markus che con stucco metallico e carta abrasiva hanno risoto tutti i problemi di giunzione tra le quattro corsie.

All'inizio il tracciato fondo Polistil misurava circa 28 metri e mezzo, ogni singolo pezzo è ponticellato con cavo elettrico e a metà circa c'è un riporto di corrente per esser sicuri della continuità di tensione.L'alimentazione arrivava da due alimentatori da PC da 12 volts 8 ampere, poi sostituiti con quattro alimentatori variabili da 0 a 32 volts con 5 ampere.
Attualmente il tracciato è lungo 28 metri e mezzo, ogni corsia ha il suo alimentatore, prese Magic per pulsanti elettronici,sistema di cronometraggio Wincrono, illuminazione a led, due monitor per i tempi nel locale pista e uno nell'anticamera tra locale pista e box, più una telecamera per vedere la gara direttamente dai box.

A fine 2016 anche l'ultimo socio fondatore Michele F. decide di abbandonare l'attività, sono così Christian M. e Marco R. a unirsi e prendersi la responsabilità di gestire il nuovo Cislot.

Il 2019 vede il ritorno di Michele F. alla guida del club che porta a un rinnovamento del sistema di cronometraggio con Bistbox che oltre alla classica gestione della gara consente anche opzioni di consumo carburante, falsa partenza e molte altre opzioni che rendono più avvincenti le gare.

Costruzione del tracciato

  • Intelaiatura base
  • Base ultimata
  • Disposizione tracciato
  • Disposizione tracciato
  • Disposizione tracciato
  • Primo piano della parte originale poi modificata

Pista

  • Linea di partenza e curva 1 a sinistra
  • Breve allungo e curva a destra che immette nella prima serie di curve
  • Esse veloci
  • Curva 5 uscita dalla Esse
  • Rettilineo delle postazioni
  • Chicane veloce
  • Salita verso il secondo tratto misto
  • Leggera piega in salita e curva secca a destra
  • Esse lenta in contropendenza
  • Tornantino ADF il punto più lento della pista
  • Rettilineo in uscita dal tornantino
  • Curva 180°
  • Contro rettilineo -il più lungo del tracciato- con dosso nel centro
  • Ingresso delle curve spezzate, qui ci vuole ritmo!
  • Uscita curve spezzate in contropendenza
  • Penultima curva in discesa
  • Ultimo rettilineo sotto il ponte
  • Staccata cieca per l'ultima curva a sinistra e traguardo